Sion (Cima) da Vocca - escursionismo - Vocca, Piemonte

Sion (Cima) da Vocca

sentiero tipo,n°,segnavia: 220b
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 505
quota vetta/quota massima (m): 1142
dislivello salita totale (m): 650

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: giuliano
ultima revisione: 06/01/20

località partenza: Vocca (Vocca , VC )

accesso:
Da Varallo si segue la provinciale della Valsesia in direzione Alagna per circa 6 km. Si supera il cartello che indica l'inizio del territorio di Vocca e poi quello della località Centro. Si prende a dx la strada che attraversa il gruppo di case, si supera l'inizio del sentiero (scritta su muro) e poco dopo si lascia l'auto in un piccolo parcheggio sulla dx.

note tecniche:
Breve gita che permette di raggiungere un'elevazione posta sulla dorsale che divide la valle del Sesia da quella della Val Mastallone. In alcune pubblicazioni viene chiamata Cima Siun ed è indicata un'altezza di 1168 m. La difficoltà EE è solo dovuta alle difficoltà di progressione dovute all'invadente vegetazione e all'assenza di segnavia su alcuni tratti del percorso

descrizione itinerario:
Si prende il sentiero 220b per la Bocchetta di Vocca (o Passo Antonini) che passa dalla Cappella della Vignola e prosegue nel bosco guadando su una passarella rudimentale il Rio Pissa. Si supera successivamente un breve tratto roccioso, si passa un modesto torrentello su un ponticello e si raggiunge l'Alpe la Sella (752 m). Si prosegue in salita per pochi minuti fino a un bivio dove il proseguimento per la Bocchetta è indicato a dx. Noi procediamo diritti su sentiero evidente ma non segnato fino a raggiungere l'Alpe Drol, posta in una posizione estremamente panoramica. Dietro l'edificio si identifica una traccia che inizialmente tende leggermente a dx per poi risalire direttamente il pendio; la marcia è resa poco agevole dalla vegetazione ma non ci sono difficoltà di altro tipo. Raggiunta la dorsale in prossimità della prima elevazione a sx della Bocchetta di Vocca, si prosegue a sx su traccia ora più marcata. Si scende a un avvallamento dove può essere presente una pozza d'acqua e si continua in cresta, passando qualche elementare roccetta, fino a raggiungere la sommità della Cima Sion, dove sono posti alcuni ripetitori. Buon panorama solo parzialmente compromesso dalla vegetazione. Tempo di salita: circa 1h 30'. Per la discesa si percorre a ritroso la dorsale proseguendo fino alla Bocchetta di Vocca (poco prima del passo tenersi a dx per evitare un salto roccioso) dove si incontra il sentiero 220 b che si percorre in discesa fino al bivio a cui lo avevamo abbandonato; da qui sul percorso dell'andata si torna a Vocca. Tempo di discesa 1h 10', complessivo 2h 40'.