Puy Chalvin

difficoltà: dal 5 / al 7c
esposizione arrampicata: Nord-Ovest
quota falesia (m): 1650
lunghezza min itinerari (m): 20
lunghezza max itinerari (m): 30

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: olmo
ultima revisione: 06/09/19

località partenza: Puy Chalvin (Puy-Saint-André , 05 )

bibliografia: Briancon Climbs

accesso:
Da Briancon prendere in direzione Puy Saint Andrè, proseguire verso Puy Chalvin.
All'altezza di uno stretto tornante si vedrà l'insegna di un' azienda agricola, con un cartellone raffigurante una capra.
Il parcheggio è sulla dx, "dentro" il tornante.
Tornare leggermente indietro e imboccare il sentiero che passa in mezzo ai campi dell'azienda agricola (maiali!!!).
Dopo qualche centinaio di metri prendere la deviazione a destra (ometti). Primo muro della falesia presto visibile (abbandonato), costeggiarlo verso sx per raggiungere la parete.

descrizione itinerario:
Falesia di calcare recentemente richiodata.
Muro lavorato dove si trovano i tiri più duri (in alcuni casi sicura da una cengia), muro grigio compatto (sinistra)con tiri più corti e più semplici.
Dal 5c al 7c, 25 tiri circa.
Solo qualche tiro con il grado, ma quasi tutti con il nome.

Falesia friendly, spittata molto vicina sui tiri facili, poi più lunga. Gradi onesti, ma credo ci sia qualche differenza di valutazione tra tiri storici e tiri nuovi.
A inizio settembre sole che sbuca da dietro la parete (può essere fastidioso mentre si scala) verso le 12. verso le 15 praticamente tutti i tiri al sole.Base della falesia che resta in penombra grazie agli alberi. (pineta con ruscello più in basso). Temperature accettabili, bel posto, merita una visita.