Timp per Dunderberg Mountain e Bald Mountain (anello)

sentiero tipo,n°,segnavia: Blu, Rosso, Bianco
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 50
quota vetta/quota massima (m): 344
dislivello salita totale (m): 500

copertura rete mobile
no operato : 100% di copertura

contributors: vicente
ultima revisione: 03/02/19

località partenza: Timp Torne Trailhead su strada US 202 (Tomkins Cove , Rockland County )

cartografia: NYNJTC Northern Harriman-Bear Mountain Trails Map

bibliografia: AMC Best Day Hikes in the Catskills and Hudson Valley

accesso:
Da New York prendere la Palisades Interstate Parkway subito dopo aver attraversato il George Washington Bridge. Seguire l'autostrada fino all'uscita 15. Da qui a sinistra Gate Hill Road raggiungere le rive del fiume Hudson e la US 202. Superato il villaggio di Tomkins Cove, poco prima di un incrocio, c'e' un parcheggio per una decina di auto sulla sinistra a bordo strada.

note tecniche:
Dalla vetta del Dunderberg il panorama spazia verso nord su Bear Mountain bridge e verso sud sulla valle del fiume Hudson fino alla skyline di Manhattan.
Il percorso qui proposto e' di ampio respiro (anello di circa 11km) ma impegna solo una mezza giornata grazie al dislivello non eccessivo. Consente di toccare tre cime: Timp, Bald Mountain e Dunderberg.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio non prendere la traccia di sentiero immediatamente visibile, ma camminare lungo la strada asfaltata verso sinistra (cartello indicatore per Timp e Bald Mountain). Seguire i segnavia blu e rosso e abbandonare la strada asfaltata dopo circa 70 metri per prendere un sentiero ben marcato che si inoltra nella boscaglia. Passato uno stagno sulla destra, il sentiero prende a salire con decisione e conduce ben presto ad un bivio. Si prende il ramo di sinistra (segnavia blu) e si sale ripidamente il fianco meridionale del Dunderberg. Si incontra ad un certo punto un tunnel di una vecchia ferrovia abbandonata. Si lascia il tunnel sulla destra e si continua stavolta in salita moderata alternata a tratti in piano e leggeri saliscendi. Si giunge al bivio con il sentiero rosso in corrispondenza del passo tra Bald Mountain e Timp. Si prosegue sempre sul sentiero blu e si supera un secondo bivio con il sentiero rosso, che si ignora anche stavolta (ma attenzione, questo bivio andra' imboccato al ritorno). Si sale con decisione su terreno sempre piu' scosceso fino ad arrivare alla panoramica sommita' del Timp 300m. Ben visibile verso Sud la skyline di Manhattan e la Fire Tower di Jackie Jones Mountain. Verso Ovest si vede la dirimpettaia West Mountain con il suo bivacco. Verso Nord si staglia Bear Mountain con il Perkins Memorial Tower, e verso Est Bald Mountain, prossima meta.

Si ripercorrono i propri passi fino al bivio con il sentiero rosso che ci si e' appena lasciati alle spalle. Si imbocca tale bivio e si prosegue sempre in direzione Est, tralasciando un altro bivio che porterebbe in discesa fino a Doodletown. A questo punto il sentiero rosso sale con decisione tra bosco e piante d'alloro di montagna. Con un lungo percorso nel bosco si giunge in fine alla panoramicissima sommita' di Bald Mountain (o Bockberg) 344m. Splendido il panorama su Bear Mountain Bridge e Anthony's Nose. Si continua a questo punto in discesa e, con innumerevoli saliscendi, si giunge sulla sommita' di Dunderberg Mountain, a picco su Iona Island e il fiume Hudson. Si prosegue in discesa stavolta piu' ripida e si giunge infine ad un bivio con un sentiero dal segnavia bianco. Si imbocca tale sentiero che, in pochi minuti, porta alla sommita' di Jones Point, autentico nido d'aquila sul fiume Hudson. Tornati sui nostri passi e ripreso in discesa il sentiero rosso, si scende alternando tratti in piano a tratti ripidi fino al primo bivio tra sentiero rosso e sentiero blu. Si continua a scendere (a questo punto il sentiero e' segnato da entrambi i segnavia) e si arriva di nuovo alla strada asfaltata e al parcheggio, completando cosi' uno splendido anello.

altre annotazioni:
Dunderberg Mountain (Montagna del fulmine in olandese) e' una cima celebre della valle del fiume Hudson. Denominata cosi' dai coloni olandesi per la capacita' di attirare numerosi fulmini, la montagna e' stata teatro della guerra tra britannici ed americani a fine Settecento. Ai piedi della montagna e' presente il villaggio abbandonato di Doodletown, oggi un'attrazione per gli escursionisti della zona.