Gugliassa (la) Via Michelin-Masoero

difficoltà: 5b / 5b obbl
esposizione arrampicata: Nord
quota base arrampicata (m): 1900
sviluppo arrampicata (m): 130
dislivello avvicinamento (m): 700

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: armand
ultima revisione: 14/09/18

località partenza: Villanova (Bobbio Pellice , TO )

punti appoggio: Bar Villanova

bibliografia: www.michelin fiorenzo

accesso:
Da Villanova prendere il sentiero per il rifugio Jervis, attraversare il primo ponte che si incontra a sx che porta in dx orografica del Pellice. Seguire il sentiero per circa 200 metri,poi svoltare a sx.(cartello indicatore Castlus).
Seguirlo molto attentamente (facile perderlo qualche tacca blu stile Michelin e qualche ometto).Dopo un'oretta si incontra una vecchia mulattiera che in un'altra oretta circa porterà proprio sotto il monolite, già ben visibile da Villanova, in alto a sx un piccolo "dente del gigante".

note tecniche:
L'attacco della via è segnato da vernice blu ,la mulattiera in quel punto fa alcuni tornanti da un tornante ometto e vernice si scende su blocchi fino alla base ben visibile del monolite.
Via carina senza pretese roccia nel complesso buona ,per amanti dell'alpinismo classico.

descrizione itinerario:
Seguire lo spigolo per due tiri spit e chiodi attraversare un canale di roccia friabile e continuare per altri tre tiri.
Tolto un passo sul terzo tiro e l'uscita del quinto, possibilita di azzerare, non si va oltre il 4c.
Discesa con una doppia di 15 o 20 metri su terreno non difficile, in 5 minuti si è sulla mulattiera un pò più a monte di dove l'avete lasciata, altrimenti a piedi sul lato opposto (II, II+, PD, ometti).

altre annotazioni:
F.Michelin /S.Masoero, 2017

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale