Pis (Parete del) Profondo Rosso

Pis (Parete del) Profondo Rosso

Dettagli
Altitudine (m)
1450
Dislivello avvicinamento (m)
250
Sviluppo arrampicata (m)
100
Esposizione
Sud-Est
Grado massimo
6b
Difficoltà obbligatoria
3

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Villanova seguire la mulattiera che conduce al rifugio Willy Jervis. Giunti sul pianoro che precede la cascata del Pis, si nota, in alto a destra, una bella parete verticale alta 150 metri, esposta a Sud - Est e caratterizzata, sul settore sinistro, da grandi striature nere. La roccia è costituita da un serpentino molto eroso che, data la diffusa presenza di buchi rende l’arrampicata simile alle vie di calcare. Alcune delle vie qui aperte sono fra le più belle esistenti in Val Pellice.
Risalire verso destra un pendio erboso (tracce di sentiero) e proseguire poi verso sinistra nel canale che porta ai piedi della parete (50 minuti dall’auto).
Note
via di 4 tiri con calate in doppia da 25 mt.
attrezzata a spit
targa alla base
Descrizione

L1 5c
L2 6b
L3 6a+
L4 6a+

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
1ª salita: F. Michelin, C. Bocco agosto 99
12 mesi fa
2 anni fa
5 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
11 anni fa

Condizioni

Link copiato