Vitello (Corno) da Estoul per il Rifugio Arp

Vitello (Corno) da Estoul per il Rifugio Arp
La gita
runner710
4 07.09.2017

Lunga ma piacevolissima escursione in una zona assai panoramica, lungo e poco interessante il tratto su poderale fino al rifugio Arp (tranne che per i panorami), poi dietro il rifugio si prende il sentiero 5a per i laghi Valfredda (sempre ben segnalato). Merita una sosta soprattutto il secondo lago, sotto le pendici della severa punta Valfredda, luogo solitario e silenzioso (la maggior parte degli escursionisti si dirige verso i laghi di Palasina). Dopo il secondo lago in ripida salita si raggiunge un colletto in cui si raggiunge il sentiero 5a proveniente dal colle di Palasina, ci si dirige a dx ignorando la scomoda ma breve deviazione per il colle Valfredda e si raggiunge una zona detritica con impagabili panorami su Testa Grigia e gruppo del Rosa. Mi sono fermato un centinaio di metri sotto la vetta (all’intaglio vertiginoso con la valle di Gressoney) per fine benzina…ero fermo da 5 settimane…

Link copiato