Valscura, Druos, Lombarda, Orgials, Morti (Colli) dal Vallone di Rio Freddo, giro del Monte Malinvern

Valscura, Druos, Lombarda, Orgials, Morti (Colli) dal Vallone di Rio Freddo, giro del Monte Malinvern

Dettagli
Dislivello (m)
1800
Quota partenza (m)
1500
Quota vetta/quota (m)
2625
Esposizione
Tutte
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Borgo San Dalmazzo si risale la Valle Stura in direzione Vinadio; oltrepassato il paese si seguono le indicazioni per Sant'Anna di Vinadio e il Colle della Lombarda.
Dopo vari tornanti si prende la deviazione a sinistra (bivio Riofreddo) e si risale il vallone fino al termine della strada asfaltata a quota 1.500 di fronte ad una malga in prossimità di una fontana.
Note
Itinerario che si svolge su sentieri ben segnalati con la costante presenza del monte Malinvern.
Notevole sia il dislivello altimetrico che lo spostamento chilometrico che richiedono un buon allenamento.
Descrizione

Dal parcheggio a quota 1500 m si seguono le indicazioni per il rifugio Malinvern tralasciando a destra le varie diramazioni per il giro dei Laghi; in prossimità del rifugio si prosegue in direzione Lago Inferiore del Malinvern, da cui si prosegue fino al colle di Valscura 2520 m.
Si scende con varie serpentine al lago inferiore di Valscura (2.274) da cui comincia nuovamente la salita in direzione della Bassa del Druos 2628 m.
Seguendo il sentiero si entra ora in Francia costeggiando il Lac de Terre Rouge 2452 m e si prosegue in direzione Isola 2000 (paline lungo il percorso).
Verso quota 2200 m si incrocia una pista da sci che bisogna risalire fino all’arrivo dell’impianto da cui parte un sentiero che in quota costeggia il vallone e risale fino al Colle della Lombarda 2351 m.
Dal colle bisogna ora scendere lungo la statale per circa 1,5 km fino ad un bivio che sulla destra si stacca verso il colle dei Morti (palina attualmente non più presente, seguire omini e tacche bianco-rosse sbiadite).
Dopo pochi metri si lascia sulla destra il tracciato che porta al colle dell’Orgials e si segue a sinistra verso il Colle dei Morti (palina Lago Aver Sottano) che si raggiunge in circa 30 minuti 2677 m, ultima asperità della giornata.
Da qui si scende fino a giungere al Lago Aver sottano, da cui si prosegue rientrando nel vallone di Riofreddo ritornando al parcheggio dopo circa 10 ore complessive di cammino.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
passound
23/08/2014

Nelle vicinanze Mappa

Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato