Valdeserta(Cima di) dall’Alpe Devero, anello

Valdeserta(Cima di) dall’Alpe Devero, anello
La gita
giuliano
4 09/08/2019
Accesso stradale
Pedaggio di 6 euro (parcheggio di Cologno)

A/R dal Passo della Rossa, già in partenza avevo questa idea, poi è bastato dare un’occhiata al ripido nevaio e all’infinita pietraia della possibile discesa per decidere di lasciare perdere. Salito in 4h 45′ di cui 2 h per coprire i 400 metri scarsi di dislivello dal Passo di Crampiolo alla cima, credo che questo renda l’idea del tipo di percorso che si va ad affrontare nella parte alta. Premesso che il percorso è assolutamente sconsigliabile in caso di scarsa visibilità, dal Passo di Crampiolo conviene sfruttare finché possibile le zone erbose poi traversare progressivamente verso sinistra passando sotto le tre spettacolari guglie rocciose e raggiungendo infine il Passo di Valdeserta. La nostra cima è a sx del passo e si riconosce da lontano perché sul lato Valdeserta presenta una parete rocciosa verticale. La gita è molto faticosa ma non presenta punti di criticità, fare solo attenzione alla brevissima cresta finale che è esposta ma che è risolvibile in circa 5′. In discesa, tornato al Passo di Valdeserta sono sceso verso il lago sotto il Passo della Rossa sfruttando nella parte alta i nevai ancora presenti e più in basso le zone pratose, evitando così l’immonda pietraia. Io ho raggiunto il sentiero un centinaio di metri sotto il Passo, ma non escudo che si possa arrivare direttamente ad esso evitando la risalita (IMHO un’autentica mazzata sugli attributi). Parecchi escursionisti sulla classica traversata Devero- Binn e due gruppi che volevano fare la traversata Passo di Crampiolo- Alpe Valdeserta. Un branco di stambecchi al Passo di Valdeserta, molto perplessi di vedere un umano da queste parti.

Link copiato