Val Chisone Rocca Bruna (Cascata)

Val Chisone Rocca Bruna (Cascata)
La gita
attila89
4 31/12/2016
Accesso stradale
quota 1250
Condizioni ghiaccio
Solido
Tipo ghiaccio
duro spaccoso in basso, umido ma non bagnato in alto, plastico

da quota 1250, 2 ore avvicinamento a piedi. Non si riscende alla base delle cascate, quindi prendere tutto con voi. Il primo tiretto non è proteggibile nei primi metri, poi però tutte le viti sono ottime ed il ghiaccio sufficientemente spesso.
Noi abbiamo fatto 4 tiri corti, importantissimo fare sosta alla base dell’ultimo risalto per fare sosta su cordino a dx vicino tronco a 58 metri di distanza (portare friend 0.3!, senza, vi tocca usare la vostra creatività).
Cascata corta (110 metri di sviluppo) ma molto carina. Il primo tiro non è un 3+ facile (mi dicono).

Trovato ghiaccio duro duro in basso, poi plastico e bellissimo in alto.

Non avevo mai capito dove fosse esattamente questa cascata, poi l’ho avvistata per caso scendendo da una scialpinistica della val Troncea. Una bellissima sorpresa, sicuramente non la folla del Fournel o di Cogne, ci sono cagatine più brutte che sono molto più frequentate (essendo a bordo strada..)

Discesa un po’ ravanosa , possibile fare una doppietta su albero (noi siamo scesi senza doppie ma ramponi ai piedi fino alla carrozzabile, 1h30 cercando un po’ il percorso).
Consigliata! specialmente per i locals inside, gli amatori, la Famiglia Rosty, ed i collezionisti.

Con Trilly che ha sentimenti contrastanti per le cascate di ghiaccio, ma in discesa ravanage è sempre una sicurezza.
Grazie per averci creduto, per chiudere l’anno…
ripeto, consigliata.

Link copiato