Uccello (Pizzo d’) Via Oppio – Colnaghi

Uccello (Pizzo d’) Via Oppio – Colnaghi
La gita
enzo51
5 11.07.2020

la via eterna nella sua essenza sviluppa quasi per intero all’interno di un camino dove d’obbligo e estesa su vasta scala e’ l’utilizzo della tecnica di salita in spaccata.
Qualche friend medio piccolo all’occorenza puo’ venire utile. Tuttavia chiodi rigorosamente di stampo tradizionale nei passaggi ove l’impegno e’ maggiore di certo non mancano. Le soste risultano un tantino carenti sempre su coppia di chiodi collegabili tra loro con cordino di rinforzo.

Prima volte nel Apuane, un esperienza formativa, un confronto con una grande parete la cui fama comporta il dover condividere la salita sempre con qualche cordata di troppo a buttare giu’ sassi addosso se non si e’ tempestivi a arrivare all’attacco per tempo.
Con Patrizio mio socio eletto, Andrea e Paolo

Link copiato