Turra (Trucca della) e Cima Marzolereda Baracco

Turra (Trucca della) e Cima Marzolereda Baracco

Dettagli
Dislivello (m)
611
Quota partenza (m)
1144
Quota vetta/quota (m)
1755
Esposizione
Varie
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio

Descrizione

Si risale la valle Ellero fino alla borgata Norea, si svolta a sinistra per Baracco e da qui su sterrata fino al colletto denominato “Stalle del Pino”. Da qui a piedi si prosegue a mezza costa su rotabile fino ad un baraccone in lamiera. A questo punto si svolta a sinistra e si prosegue con vari tornanti e pendenza via via più accentuata fino al nuovo rifugio Barmas ( aperto durante la stagione sciistica e nei mesi di luglio e agosto ). La stradina, ripida e sconnessa in alcuni punti, continua quindi fino ad una spianata che in breve conduce al vasto e panoramico Pian della Turra (m.1755).
Tornando indietro si ripercorre per un breve tratto la stradina di salita fino al punto in cui, per costone spartiacque Ellero-Maudagna, tra pratoni e pietraie, si può raggiungere in breve il sottostante colletto denominato” la Celletta” (m.1501). Si risale ora in direzione nord-est il crinale erboso che in venti minuti circa conduce alla cima Marzolere (m.1546). L’ultimo tratto prima della cima può essere salito più semplicemente dal lato Maudagna appena sotto la cresta oppure con piccoli e divertenti passaggi su roccette direttanente su cresta.
Discesa: dalla cima Marzolere si ritorna indietro fino al colletto a quota m.1501, da qui a destra su sterrata si scende brevemente fino ad incrociare la strada di salita.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Cartoguida parco naturale alta valle Pesio e Tanaro
agofabry
16.06.2014
6 anni fa
8 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 1600m 3.2Km

Artesina – Piste 1

Webcam
Webcam 1600m 3.2Km

Artesina – Piste 2

Webcam
Link copiato