Tsanteleina (Lago)da Thumel, giro

Tsanteleina (Lago)da Thumel, giro
La gita
beatrix
4 18/09/2021
Equipaggiamento
E-bike

Lasciata la macchina al parcheggio di Bruil a Rhemes ND siamo saliti su poderale sino al rifugio Benevolo.  Dal rifugio in pochi minuti abbiamo raggiunto sempre in poderale il Rifugio du Fond e da qui abbiamo preso il sentiero che sale sulla dorsale di fronte al rifugio. Sarebbe quasi tutto pedalabile sino alla morena, specialmente con la ebike, se non fosse per i numerosi stop e spintage dovuti al sentiero troppo stretto e con bordi alti dove si tocca continuamente con le pedaline. Arrivati alla morena c’è un bivio con paline di segnalazione, si sale a destra  seguendo gli ometti sulla dorsale fino ad arrivare al Lago dal colore turchese e dalla forma a cuore. Panorama lunare con fantastica vista sul Ghiacciaio Du Fond e  sulla Granta Parey che incombe maestosa. Siamo scesi dallo stesso percorso di salita sino a Rifugio Benevolo: anche in discesa le sponde dello stretto sentiero, che sarebbe uno spettacolare flow trail, sono spesso fastidiose e obbligano a moderare la velocità e talvolta a mettere giù il piede.
Ottimo pranzetto al rifugio ancora aperto e affollato e discesa sul divertente sentiero n.13. Il primo tratto  fino alla cascata è tecnicamente impegnativo con alti gradoni difficili da superare in discesa. Subito dopo la cascata il sentiero, che costeggia e attraversa la dora di Rhemes, è  scorrevole e divertente, più ripido e tecnico nell’ultimo tratto nel bosco. Arrivati a Thumel abbiamo seguito sterrate laterali, facendo tappa anche al laghetto di Pellaud, e siamo rientrati soddisfatti al parcheggio. 

Altra bella gita con Luke in una giornata dai colori quasi autunnali

Link copiato