Tornello (Pizzo) da Vilmaggiore

Tornello (Pizzo) da Vilmaggiore

Dettagli
Dislivello (m)
1600
Quota partenza (m)
1086
Quota vetta/quota (m)
2687
Esposizione
Sud
Grado
EE
Sentiero tipo, n°, segnavia
sentieri n°432, n°412

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Statale della Val Seriana fino al Passo della Presolana quindi si scende a Dezzo e si prosegue per la statale della Val di Scalve, superata Vilminore al cartello Vilmaggiore si gira a sinistra, si entra in paese e si parcheggia nello spiazzo della chiesa.
Note
Sentiero n.412 con ottima segnaletica, interamente escursionistico in assenza di neve. In caso contrario possono risultare utili piccozza e ramponi.
Descrizione

Imboccare il sentiero segnato n.432 che conduce alla Baita Napoleone. Dopo circa 10 minuti, ad un bivio con cartello segnavia n.412 Lago di Varro – Pizzo Tornello, continuare a destra tralasciando il n.432 che a sinistra porta alla suddetta baita. Si sale nel bosco seguendo le segnalazioni CAI bianco rosse per ripide serpentine che portano ad un fontanino. Usciti dal bosco, si prosegue per magri pascoli sempre seguendo fedelmente i segni e si perviene ad un bivio dove un cartello indicatore indica a sinistra la Baita del Varro e si arriva così alla baita (2010 m). Risalendo sempre su terreno prevalentemente pascolivo, si raggiunge in posizione panoramica un grosso omino di pietra e più sopra si sbuca nella conca del Lago di Varro (2236 m). Continuare verso N aggirando il lago alla nostra sinistra ed arrivando, con uno strappo più ripido, all’evidente sella che separa il Pizzo Tornello dal Monte Tornone (2512 m). Qui giunti, salire a sinistra per costa pietrosa e raggiungere la vetta con grande croce bianca.

Volendo, c’e’ la possibilita’ di prolungare l’escursione salendo al vicino Tornone:
prima di raggiungere il lago Varro (dal quale comunque parte l’itinerario per il Tornone indicato con palina), nei pressi di un ometto ben visibile, seguire le tracce che portano direttamente alla selletta alla base della cresta sud del Tornone, che si percorre su tracce di sentiero a tratti ripido fino alla panoramica vetta dalla quale si ha una bella vista sul dirimpettaio Tornello.
Si torna poi alla selletta e si scede in parte per il sentiero fino ad intercettare una traccia che taglia le pendici del Tornone inizialmente a mezzacosta, per poi alzarsi man mano fino ad intercettare la via normale per il Tornello, passando alti sul lago Varro, e quindi il sentiero che porta alla sella tra Tornone e Tornello.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Alpi Orobie Over 2000 Vol.3 (Itinerario n°607)
lupi-grigi
11/09/2019
1 anno fa
2 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
7 anni fa
Link copiato