Terrarossa (Punta di) dal Passo del Sempione

Terrarossa (Punta di) dal Passo del Sempione
La gita
andreamilano
4 11/10/2015

Dall’Ospizio del Sempione prendere il sentiero con indicazione Capanna Monte Leone. Saliamo all’inizio con qualche nebbia che ben presto si dissolve lasciando un cielo tersissimo. Molto freddo comunque – guanti e cappello d’obbligo.
Il sentiero sale sul filo della morena fino al passo Mäderlicke da dove inizia la neve. La neve è ben trasformata e si sale bene anche senza ramponi.
Senza problemi arriviamo sulla cresta SW che è tutta pulita. La neve si trova solo sul lato nord, ma non la si tocca praticamente mai. Seguiamo la cresta tenendoci sempre sul filo, anche se i punti più impegnativi si possono evitare stando a sud. La roccia è perlopiù ben appigliata e solida.
In breve arriviamo in cima, che non è quella con la croce ma quella col bastone di legno. Da qui panorama impressionante sul lato nord del Leone già ben imbiancato.

In discesa seguiamo la via normale per il fianco sud che è sicuramente meno divertente e più pericolosa della cresta SW dovuta al marciume generale ed ai lembi di neve riscaldata. Ma comunque vogliamo fare un percorso ad anello.
Poi per facili pendii innevati fino alla capanna Monte Leone (chiusa). Rientro al parcheggio senza problemi.

Neve continua dai 2600 in su. Il rifugio era chiuso. Il locale invernale è grande e fornitissimo. Posto molto panoramico. Anche solo la salita al rifugio, merita! Con Mauro

Link copiato