Telliers (Mont) da Bourg Saint Bernard

Telliers (Mont) da Bourg Saint Bernard
La gita
ste_6962
5 05/02/2011
Accesso stradale
nessun problema, strada pulita e asciutta.
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Crosta da rigelo portante
Neve (parte inferiore gita)
Crosta da rigelo portante
Quota neve m
1900

Dopo un tentativo poco fortunato domenica scorsa in Valsavarenche (una salita non riuscita per le pessime condizioni meteo..), sapendo che su Alpi Marittime e Cozie le condizioni dell’innevamento non erano ideali per fare una bella gita…ho puntato allora sul Mont Telliers, dato che in zona era nevicato decisamente di meno che sulle Alpi Piemontesi…è la scelta si è rivelata davvero felice e azzeccata ! Avevo in testa questa gita già da un pò du tempo, dopo aver letto il post qui su Gulliver e altre ottime “referenze” su alcuni siti svizzeri ho deciso già a metà settimana e trovato altri 3 amici che hanno pienamente condiviso la proposta e la mia scelta ! Siamo arrivati al parcheggio di Bourg Saint Bernard trovando una marea di scialpinisti in partenza per la Comba de Drone…sembrava una sorta di raduno…oltre 150 persone !! La giornata si presentava benissimo…cielo sereno, limpido con visibilità perfetta ! Anche la neve era all’altezza delle nostre aspettative…compatta e dura ! La strada seguita era battuta alla grande dal passaggio di una moltituidine di scialpinisti e altri ciaspolatori. Davvero incantevole la Comba de Drone e tutto il vallone che abbiamo seguito, sempre seguendo un’ottima pista e su neve portante. Sono poco più di 1000 m. di dislivello ma lo sviluppo è abbastanza lungo..potendo contare su neve ottima come oggi però camminare è un piacere e non è stata per nulla faticosa ! Oggi, oltre a noi quattro sul Telliers saranno saliti quasi 70 scialpinisti, più 4 ciaspolatori svizzeri…insomma l’affollamento era garantito ! Bello il ripido tratto terminale e la breve crestina che porta sulla cima, abbastanza aerea e piccolina…per ospitare la moltitudine di persone arrivate quassù ! Però quando siamo arrivati noi eravamo rimasti in pochi e siamo riusciti a fermarci per quasi 1 ora per fare le foto e sopratutto ammirare un panorama vastissimo e spettacolare…la vista spaziava dal Gruppo del Gran Paradiso, Grivola, Grande Sassière, Monte Bianco…per continuare ai vicini Velan, Grand Combin e altre cime del Vallese. Oltre al panorama, va detto che l’ambiente di alta montagna è davvero superlativo e questa montagna merita decisamente di essere presa in considerazione e salita ! Una gita e una montagna che hanno totalmente ripagato la bontà della scelta fatta…anche i miei amici erano pienamente soddisfatti di esserci stati…sobbarcandosi un viaggetto non certo irrilevante per lunghezza e spesa ! Anche in discesa nessun problema, la neve ha tenuto alla perfezione e non si sfondava minimamente. Una gita che ha riscosso il massimo gradimento da parte di tutti noi…le 5 stelle di valutazione sono strameritate !

Una bellissima gita e una grande giornata condivisa insieme ai miei amici : Sandro P., Maria Carla P. e Marta C. del CAI Ligure di Genova. Ottima compagnia e gruppo affiatato ! Oggi non avrei potuto chiedere di meglio. E per concludere una menzione per Marta, che alla sua prima ciaspolata “seria” se l’è cavata benissimo. Con passione ed entusiasmo ! Brava Marta !

Link copiato