Tarino (Monte) Anello dalle sorgenti dell’Aniene

Tarino (Monte) Anello dalle sorgenti dell’Aniene

Dettagli
Dislivello (m)
1020
Quota partenza (m)
950
Quota vetta/quota (m)
1961
Esposizione
Sud
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio
Camping a Fiumata

Note
Itinerario vario e appagante, molto bello. Nessuna difficoltà se non seguire i segni bianco-rossi, troppo numerosi sul lato Valle Forchitto, molto più sobri sul lato Valle Acqua Corore.
Descrizione

Nei pressi del campeggio percorrere la strada sterrata, sulla sua dx, fino alla fine, dove si attraversa un ponticello di legno nei cui pressi c’è una polla da dove sgorga il “primissimo” rivolo dell’Aniene. Seguire ora un largo sentiero nella faggeta, raggiungendo un bivio con cartello (a dx si va verso Filettino). Prendere a sx e raggiungere dopo 20/30 min il bellissimo pianoro denominato Monna della Forcina, in corrispondenza del quale si volge a sx guadagnando il largo costone boscoso (varie tacche sugli alberi). Dopo un pò la cresta si restringe diventando quasi aerea (sentiero comunque largo). Dalla cima (due croci in ferro) proseguire per il largo crestone e sempre per sentiero segnato guadagnare il valloncello di Acqua Corore per il quale si raggiunge il campeggio (anche qui c’è una sterrata) completando l’anello.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
allegata al libro
Bibliografia:
Coronati-Roggero, Escursionismo nei Simbruini it. 7b
pulici
11/12/2009
11 anni fa
Link copiato