Tablasses (Testa di) da Terme di Valdieri, giro con salita canale NO

Tablasses (Testa di) da Terme di Valdieri, giro con salita canale NO

Dettagli
Dislivello (m)
1250
Quota partenza (m)
1760
Quota vetta/quota (m)
2820
Esposizione
Varie
Difficoltà sciistica
OSA

Località di partenza Punti d'appoggio
Rif.Balma Meris Valdieri

Note
ATTENZIONE: Con strada innevata, questa è tenuta pulita solo fino a Terme di Valdieri (1368 m, ~5 Km prima) o a Tetti Gaina (1075 m, ~11 Km prima).
E' una combinazione della salita al canale NO della testa di Tablasses e di parte del Giro della Testa di Bresses e della traversata Bresses-Fremamorta. Si introduce così la salita alpinistica del classico canale (600 M, PD+, max 45° in uscita). Effettuando il giro al contrario si può scendere dal canalone, una classica dello sci ripido in Alpi Marittime.
La vetta che conviene raggiungere per questo giro è in realtà la Testa di Bresses, a sx dell'uscita del canale.
Descrizione

Dal Piano del Valasco (ca 1750 m) raggiumgere la casa di Caccia piegare a sx (salendo) fino ad un ponte (ca quota 1815) al bivio estivo tra il sentiero per il Rif. Questa e quello per il Passo di Prefouns. Poggiando a sx salire il ripido pendio alberato che delimita a sx il vallone di Prefouns. Circa 70 m prima del sommo, traversare a dx e raggiungere la il ripiano superiore del valone di Prefouns dominato dalla Cresta Savoia a dx e da Testa di Bresses e Tablasses a sx. Seguendo il fondo per ca 200m si arriva all’ampio cono del canalone NO del Tablasses che si risale integralmende poggiando prima a sx e poi a dx a seconda della qualità della neve (possibile in sci, con neve favorevole fino a circa 12).
All’uscita (spesso strettopia ghiacciata con roccette eo cornice nevosa) piegare a sx per salire in breve alla testa di Bresses. Da qui:
1) con cornice che impedisce la discesa diretta della valle Morta: scendere brevemente verso SO (visibile Lago Negrè), traversare a sx fino a portarsi sotto un esile colletto roccioso tra la Testa di Bresses e la Cima di Bresses (su alcune mappe definito Colletto di Bresses). Lo si risale con tre-quattro tornanti. Dalla parte opposta si aprono i vasti pendii compresi tra la Valle Morta e il Colletto di Valasco.
2) potendo scendere direttamente dalla vetta, prendere il canale breve e ripido che si apre direttamente verso i pendii che scendono vero la Valle Morta.
Tenersi sempro verso sinistra (pendii ripidi e sostenuti attenzione con forte innevamento o neve dura) e discendere radualmente verso il sommo della valle Morta, sotto i pilastri SE della Cima di Valcuca. Da qui seguire lo stretto valloncello che punta al Piano Superiore del Valasco (torrente, attenzione ai trabocchetti in stagione avanzata), riprendendo le tracce di salita.

Utili piccozza e ramponi per il canalone NO

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Guida Monti d'Italia Alpi Marittime Vol 2
gulliver
08.04.2012
8 anni fa
17 anni fa

Condizioni

Link copiato