Spitzhorli dal Passo del Sempione, anello versante NE

Spitzhorli dal Passo del Sempione, anello versante NE

Dettagli
Dislivello (m)
1350
Quota partenza (m)
2000
Quota vetta/quota (m)
2737
Esposizione
Nord
Difficoltà sciistica
BS
Tipologia
Couloir

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Effettuato in traversata, il percorso richiede ottima conoscenza del terreno e capacità di orientamento, in particolare sotto i 2000m (tratto ripido con numerosi canali) per raggiungere agevolmente il fondo della Nesseltal.Bellissimo itinerario ad anello in ambiente selvaggio e spettacolare. Le pendenze quasi sempre costanti (in media 30°), l'esposizione (NE) ed il dislivello non troppo eccessivo(1350 in totale tra la salita allo spitzhorli 750mt e risalita al colle galmji 600mt) fanno di questo vallone uno degli itinerari più belli della zona del Sempione.
Descrizione

Dal Passo del Sempione seguire il frequentatissimo itinerario per il versante SE fino in vetta allo SPITZHORLI.
Scendere poi nella caratteristica conca compresa tra la vetta e l’anticima 2729m, quindi percorrere il ripido (40°) canale NE che dà accesso alla vasta conca di Schaf-gälmji. Al suo termine, piegare leggermente verso E e proseguire per ampi pendii: a seconda delle condizioni, raggiungere poi il fondo della Nesseltal tenendosi su una delle dorsali piuttosto che lungo uno dei canali ben sciabili (non cercare di attraversare a destra alla base del versante NE dell’Arezhorn, terreno molto impervio).
Giunti in prossimità delle baite di Ober Nessultal (q. 1770) per bei pendii tra qualche pino e qualche larice rimontare il versante NNW per raggiungere il colle a quota 2372 (denominato Galmji) nella depressione tra il Tochuhorn e lo Staldhorn. Ridiscendere infine al passo.
Giro ad anello che con poco più dislivello permette di evitare il lungo rientro dalla strada del passo.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
VISP
casale
31.12.2019
7 mesi fa

Condizioni

Link copiato