Soubeyran (Monte) o Tete de l’Alp da le Pontet per il Col de la Gypière e il Colle delle Munie

Soubeyran (Monte) o Tete de l’Alp da le Pontet per il Col de la Gypière e il Colle delle Munie

Dettagli
Dislivello (m)
1300
Quota partenza (m)
1948
Quota vetta/quota (m)
2701
Lunghezza (km)
21
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
BC
Difficoltà discesa
BC+

Località di partenza Punti d'appoggio

Descrizione

Da le Pontet, presso il Colle della Maddalena, si percorre la destra orografica dell’ampio vallone dell’Oronaye su sentiero di destra, tralasciando la larga sterrata che conduce nel Vallone Rèmy.
Il sentiero inizialmente sale ripido è il fondo è sconnesso, dopo alcuni tornanti si supera una piccola capanna e si entra in un ampia e pianeggiante conca.
Si tralascia l’evidente sentiero di destra che conduce al colle di Roburent e si continua a sinistra tagliando pendii erbosi per un stretto sentiero che fiancheggia il Bec du Lièvre in direzione del Colle de la Gypière de l’Oronaye.
Raggiunto il colle (2482 mt) seguire a destra il single-track che, in lieve discesa, taglia a mezzacosta le pendici della cima delle Manse e, dopo una brevissima risalita, si giunge al Colle delle Munie (2531 mt).
Da qui, evitare la deviazione a destra (discesa verso il bivacco Bonelli) ma mantenere il sentiero su crinale erboso che, inizialmente pianeggiante, conduce in seguito con una lieve discesa al Passo della Cavalla (2539 mt).
Si ritorna indietro per pochi metri sul sentiero ghiaioso fino ad imboccare una traccia sulla destra, e in salita, con bici in salla, si raggiunge la cima del Monte Soubeyran (2697 mt).
Dalla cima scendere lungo l’evidente ripido ed esposto crinale proseguendo in direzione del Colle delle Munie.
Ritornati al Colle si prosegue la discesa nel versante francese entrando nel vallone della Montagnette.
Si attraversano ampi prati su un single track agevole e dal fondo compatto fino al termine del vallone dove il sentiero diventa ghiaioso e più sconnesso.
Su larga sterrata si raggiunge Larche, e poi su asfalto fino al punto di partenza.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
chia82
08.10.2010
10 anni fa

Condizioni

Link copiato