Sion (Cima) da Vocca

Sion (Cima) da Vocca

Dettagli
Dislivello (m)
650
Quota partenza (m)
505
Quota vetta/quota (m)
1142
Esposizione
Varie
Grado
EE
Sentiero tipo, n°, segnavia
220b

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Varallo si segue la provinciale della Valsesia in direzione Alagna per circa 6 km. Si supera il cartello che indica l'inizio del territorio di Vocca e poi quello della località Centro. Si prende a dx la strada che attraversa il gruppo di case, si supera l'inizio del sentiero (scritta su muro) e poco dopo si lascia l'auto in un piccolo parcheggio sulla dx.
Note
Breve gita che permette di raggiungere un'elevazione posta sulla dorsale che divide la valle del Sesia da quella della Val Mastallone. In alcune pubblicazioni viene chiamata Cima Siun ed è indicata un'altezza di 1168 m. La difficoltà EE è solo dovuta alle difficoltà di progressione dovute all'invadente vegetazione e all'assenza di segnavia su alcuni tratti del percorso
Descrizione

Si prende il sentiero 220b per la Bocchetta di Vocca (o Passo Antonini) che passa dalla Cappella della Vignola e prosegue nel bosco guadando su una passarella rudimentale il Rio Pissa. Si supera successivamente un breve tratto roccioso, si passa un modesto torrentello su un ponticello e si raggiunge l’Alpe la Sella (752 m). Si prosegue in salita per pochi minuti fino a un bivio dove il proseguimento per la Bocchetta è indicato a dx. Noi procediamo diritti su sentiero evidente ma non segnato fino a raggiungere l’Alpe Drol, posta in una posizione estremamente panoramica. Dietro l’edificio si identifica una traccia che inizialmente tende leggermente a dx per poi risalire direttamente il pendio; la marcia è resa poco agevole dalla vegetazione ma non ci sono difficoltà di altro tipo. Raggiunta la dorsale in prossimità della prima elevazione a sx della Bocchetta di Vocca, si prosegue a sx su traccia ora più marcata. Si scende a un avvallamento dove può essere presente una pozza d’acqua e si continua in cresta, passando qualche elementare roccetta, fino a raggiungere la sommità della Cima Sion, dove sono posti alcuni ripetitori. Buon panorama solo parzialmente compromesso dalla vegetazione. Tempo di salita: circa 1h 30′. Per la discesa si percorre a ritroso la dorsale proseguendo fino alla Bocchetta di Vocca (poco prima del passo tenersi a dx per evitare un salto roccioso) dove si incontra il sentiero 220 b che si percorre in discesa fino al bivio a cui lo avevamo abbandonato; da qui sul percorso dell’andata si torna a Vocca. Tempo di discesa 1h 10′, complessivo 2h 40′.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
giuliano
06.01.2020
7 mesi fa

Condizioni

Link copiato