Siguret (Tète de) da Certamussat

Siguret (Tète de) da Certamussat
La gita
anna-renato
4 18/03/2009

Sono passati ben quattordici anni dall’ultima volta che siamo saliti sulla tet de Siguret. E’ sempre una gran bella gita in un ambiente severo e selvaggio e stranamente poco frequentata. Noi siamo saliti per l’itinerario classico dal Vallone della Duyere e il pendio terminale dal colle alla cima è stato percorso a piedi ma senza ramponi in quanto la neve al momento non è delle migliori per sciare ( a tratti molto ventata e a tratti troppo morbida da sprofondare). Dal colletto siamo poi scesi nel Vallon Long più esposto al sole dove abbiamo trovato una neve primaverile non ancora proprio del tutto trasformata ma sciabilissima. A quota 2.300 mt circa abbiamo riattaccato le pelli per risalire circa 50 mt. un piccolo colletto che ci ha permesso di ritornare nel vallone di salita della Duyere. Qui abbiamo ancora trovato tratti di neve bella farinosa essendo i pendìì più esposti a nord. L’ultima parte nel bosco la neve è variabile: si passa dalla farina a neve più marcia a tratti di bellissimo firn.

In compagnia dei nostri due grandi amici Anna G. e Sergio. Oggi solo noi quattro e due francesi sul percorso.

Link copiato