Sfinge (Sperone della) – Orizzonti di Cheope

Sfinge (Sperone della) – Orizzonti di Cheope
La gita
marcoclimb
4 10.10.2020

Luogo incantevole,caldo ed appartato nonostante sia a poca distanza dal frequentatissimo sentiero per l’Aquila. Vie ben chiodate su roccia ottima, identica a quella della vicinissima Rocca Parey. Un anno fa salimmo La Sfinge Ed Ombre Rosse. Oggi le 2 ultime nate. Sarà che il tipo di arrampicata mi è congeniale ma non ho trovato difficili i passaggi di 6a. Il passo del tettino sulla lama di “Tutankamen” è fattibile poco a sinistra con minori difficoltà.

Ringrazio Maurizio per il lavoro fatto con cura e affidabilità. Un bel gioiellino in cui passare una bella giornata di scalata. Circa l’accesso: abbiamo trovato molto comodo proseguire sulla sterrata oltre il panoramico tornante di Pian Seccio fino al tornante successivo. ( Palo in ferro “rusnent” sulla destra e gruppetto di Alberi a sinistra). Da qui, entrando nel prato a sx poco prima del tornante ,dopo poco, si individua una traccia che senza ne salire ne scendere porta esattamente alla sella tra la Sfinge ed il Torrioncino con i Monotiri (per altro belli : abbiamo chiuso la giornata scalando Fessura a Z e la vicina a sx,tutte e 2 di 5c)

Link copiato