Sentiero delle Palete – anello da Madonna di Campiglio

Sentiero delle Palete – anello da Madonna di Campiglio

Dettagli
Dislivello (m)
1900
Quota partenza (m)
1600
Esposizione
Varie
Grado
EEA

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Graffer

Note
Il sentiero delle Palete è il percorso che collega il Passo del Grostè con il rifugio Peller. Costituisce un'alternativa + facile al famoso sentiero Claudio Costanzi. La soluzione qui presentata consente un giro ad anello che sfrutta i primi due terzi di questo sentiero.
Descrizione

Dal parcheggio della funivia del Grostè a piedi fino al Passo (si può arrivare anche con gli impianti, risparmiando 800 metri di dislivello) si prende il sentiero 306 che aggira da oriente la Pietra Grande e la Cima Vagliana per sfociare nel lungo terrazzo verde di Pra Castron di Flavona sino ad attraversare la Val delle Giare .
Si supera sempre a levante il il Gra de Formenton con qualche passaggio esposto , per poi salire verso il Passo delle Palete (tratto ferrato, tecnicamente facile ma esposto). Discesa la Val Gelada di Tuenno si aggira la Cima delle Palete ad ovest e si inizia ad attraversare le pendici della Livezza Grande e quelle della Livezza Piccola . Dopo la Val Pestacavre si supera il Campo di Tuenno e si inizia a salire sino alla conca del Prà Castron di Tuenno ( mt 2220).
A questo punto si abbandona il Sentiero delle Palete per raggiungere in salita il Passo di Pra Caston m.2502. Si segue per un breve tratto il sentiero Costanzi per poi seguire a sinistra il sentiero in discesa della Valle del vento che porta in circa 2h all’ex Malga Scale.
Da qui a sinistra sentiero 355 che riguadagna 300 metri di quota per poi scendere e convergere su una forestale. Procedera a sinistra fino ad incontrare un’altra forestale che va seguita in leggera salita a sinistra fino al parcheggio (tempo complessivo 11 h)

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
giuliano
05.07.2007
13 anni fa

Condizioni

Link copiato