Savi (Monte) da Neraissa

Savi (Monte) da Neraissa
La gita
davidalba
4 24/02/2016
Accesso stradale
tutto pulito

Diciamo subito che noi siamo partiti da Sambuco seguendo il vallone della Madonna, lasciato il bivio per il Bersaio arriviamo al gias Mure: qui inizia la neve continua, poca e “marcetta” fino al colle Sereour, poi la dorsale verso il Savi è praticamente pulita fino alla cima. Discesa dalla parte opposta fino al colle di Morina poi in “libera” e per prati fino a prendere il sentiero della normale della Neraissa, qualche km di asfalto fino a raggiungere la nostra taxista che ci riporta a Sambuco: grazie Franca e alla compagnia di Teo e Ale. Facendo questo anello il dislivello sale oltre i 1500 e se non si organizza un’auto a Neraissa…i km di asfalto sono tanti.

Link copiato