Sanetsch – Montons Hara qui pleure

Sanetsch – Montons Hara qui pleure

Dettagli
Altitudine (m)
2200
Dislivello avvicinamento (m)
200
Sviluppo arrampicata (m)
200
Esposizione
Sud
Grado massimo
6a+
Difficoltà obbligatoria
6a

Località di partenza Punti d'appoggio
campeggio libero sulla riva del lago

Note
bella via con protezioni distanti. Roccia da favola. Arrampicata varia su placca, verticale, strapiombini, cannelures.
Attenzione gradi severi su tutti gli itinerari. Su questa e molte delle vie c'è la firma dei "famigerati" fratelloni Remy.
Descrizione

AVVICINAMENTO: da Sion seguire le indicazioni per Savièse. Al villaggio di S. Germaine seguire le indicazioni per Sanetch (alla rotonda tutto a sx). Da Sion a Sanetsch circa 26-27 km per circa 2000 metri di dislivello!!
Prima di arrivare al Lago della diga nei pressi di una curva con casetta in legno = cessi pubblici si vedono le pareti. La traccia per il settore Monton parte esattamente dalla curva e la parete è a sx di un conoide di scarico. A dx c’è il settore Orphée (a dx del conoide)
Per traccia in 20′ si arriva alla base dei due settori.
La via Hara qui pleure si trova sul lato dx del settore e parte da una nicchia. Nomi delle vie in vernice rossa scolorita.

L1 5C+ (2 passi A0 o 6c)
L2 5b+
L3 5c+
L4 6a+
L5 5c+
DISCESA: schifosa seguendo i bolli azzurri (seguirli con estrema attenzione, altrimenti ci si ficca in postacci!! In 20′ alla macchina oppure deviando faccia a valle a sx al settore Orphée

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
schweiz plasir - west band
killer
10.06.2007
13 anni fa

Condizioni

Link copiato