Rossstock dalla Lidernenhütte, anello per il canale nord della Rossstocklücke

Rossstock dalla Lidernenhütte, anello per il canale nord della Rossstocklücke
La gita
irui70
5 17.02.2019
Accesso stradale
Strada pulita senza neve.
Osservazioni
Nessuno
Quota neve m
600

Bellissimo posto,non c’è che dire, è da anni che puntavo verso questo angolo sperduto della Svizzera ma per un motivo o l’altro ho sempre rimandato,senza aver fretta aspettando il momento giusto,oggi finalmente è arrivato. Secondo giorno dell week Svizzero ieri in Val Bedretto oggi ci si sposta più a nord nel Canton Svitto. Se ieri la neve era già tanta qui lo è ancora di più, circa un metro di spessore al piccolo borgo Chäppelliberg 1180mt. Siamo saliti a Gitschen 1716mt. con la piccola funivia quadriposto per fare la via normale che sale al Rossstock meta ultra gettonata della zona. Purtroppo come ogni tanto succede,specialmente in posti nuovi, canniamo subito la via fuorviati da un’informazione sbagliata dataci da un local. Ignari di tale errore traversiamo subito verso la Lidernenhütte salendo sotto il dente dello Schmalstockli dove seguiamo tre sci alpinisti che puntano verso il ripido vallone che sale alla Rossstocklücke già da qua capiamo di aver commesso un errore ma ormai tornare indietro non se ne parla. Salito il ripido vallone arriviamo al magnifico balcone panoramico della Rossstocklücke 2286mt. in un ambiente grandioso, da li effettuiamo il ripido traverso su neve polverosa con fondo ghiacciato togliendo le ciaspole sbucando sulla via normale dove saliva il finimondo. Alla fine pur sbagliando ne è venuto fuori un salitona con i fiocchi. Per la discesa siamo scesi 200mt. sulla via normale super tritata poi abbiamo puntato ai ripidi pendii verso dx appena sotto il Gross Tisch dove abbiamo trovato polvere a 5 stelle e goduto di tale discesa (anche il culo ringrazia ). Chiuso l’anello alla Lidernenhütte scendiamo verso Chäppelliberg, terreno sui primi pendii inizialmente facile poi lungo il ripido bosco segnalato da paline gialle stando attenti a non scivolare per non schiantarsi contro gli alberi. Giornata limpida con meteo perfetto in compagnia del socio Clemente. Molta gente in zona tre cui un buon numero di Italiani. Per report e foto completo digita sul mio blog (Su e giù…con lo zaino 3)

Link copiato