Rossola (Monte) da Levanto, anello

Rossola (Monte) da Levanto, anello
La gita
lo65
4 30/11/2019

Ritorno sul Rossola dopo quasi tre anni;dopo essere giunti in vetta lungo l’itinerario da Levanto già descritto su Gulliver,si è discesi lungo il contrafforte sud,dalla parte per intendersi del mare,percorrendo la traccia 665 fino in prossimità della frazione di Scernio; dopo aver attraversato l’asfalto si è proseguito sempre in discesa lungo il sent.664 fino a Bonassola;ivi giunti si è tornati,come da descrizione, a Levanto lungo la ciclopedonale.
In effetti la prima parte della discesa si svolge su un percorso un poco scosceso;la traccia è abbastanza evidente(in alto laddove si procede lungo la rocciosa cresta ricordare di passare a destra del palo che si eleva sulla sommità più a sud),ma i segnavia latitano;il percorso,penso poco frequentato,comincia ad essere un poco invaso dalla vegetazione(con le cesoie,che di solito porto,ho cercato nel mio piccolo di fare un poco di frettolosa pulizia);il terreno reso più scivoloso dalle recenti piogge ha un poco complicato la progressione,specie nei tratti più ripidi;dopo l’incrocio con l’asfalto si cammina assai più agevolmente.
Purtroppo arrivati in vetta abbiamo constatato l’abbattimento della croce lignea e il danneggiamento della lastra di marmo(ora tolta dal supporto metallico e appoggiata in frantumi alla base dalla croce)su cui è incisa una bella frase.
La gita(con questa variante di discesa sono circa 14 km in tutto di percorrenza per circa cinque ore di cammino)si è comunque confermata una valida alternativa,dal punto di vista paesaggistico,ad altre più gettonate escursioni del levante ligure.
Per raggiungere Levanto si è di nuovo utilizzato il treno,che sia pure con qualche piccolo ritardo,si è dimostrato,specie in questo periodo critico per la viabilità in Liguria,il mezzo più comodo per muoversi in Riviera.
Oggi in una calda e un poco nuvolosa giornata con le amiche Paola e Cristina.
Buone gite a tutti

Link copiato