Rosalba (Rifugio), da Rongio anello per la val di Portorella e rientro da zucco Manavello

Rosalba (Rifugio), da Rongio anello per la val di Portorella e rientro da zucco Manavello

Dettagli
Dislivello (m)
1500
Quota partenza (m)
450
Quota vetta/quota (m)
1700
Esposizione
Nord
Grado
EE
Sentiero tipo, n°, segnavia
Segnavia n.13 (andata)
Segnavia 13B (ritorno)

Località di partenza Punti d'appoggio
rif. Rosalba (andata)
baitello di Manavello (ritorno)

Avvicinamento
Ben segnato con segnavia prima e con bolli gialli poi.
Si rimanda alla traccia gps per il percorso dettagliato.
Descrizione

Gita per robusti camminatori.
Poco frequentato rispetto altri percorsi, è immerso nel bosco e nei silenzi interrotti da animali selvatici che vagano indisturbati su questo versante.

Prima parte sempre in ombra e fresca se iniziata di primo mattino. Assai faticosa, ripida nella sua seconda metà della salita.

Ritono ad anello passando prima dallo zucco di Portorella e dallo zucco di Manavello poi, gode di ampi scorci panoramici verso il blu del lago di Como.
Attenzione al terreno comunque insidioso in discesa, da evitare dopo piogge anche leggere.

Da considerare che tutto il percorso di salita è ben segnato con bolli gialli e, siccome non molto frequentato, è anche ben infestato da zecche nei periodi caldi quindi considerare sempre l’uso di calze al polpaccio e braghe lunghe.

Nessuna possibilità di acqua lungo il percorso, fino al rifugio.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
ospite
10/06/2021
Link copiato