Roi du Siam – Le Lifting du Roi

Roi du Siam – Le Lifting du Roi
La gita
moa
5 16/07/2016

Ora l’accesso su ghiacciaio è tracciato, probabilmente era stata cancellata la traccia dalle ultime nevicate. Crepi ben chiusi. Saltato il primo tiro perché ancora parecchio coperto da neve, abbiamo risalito il canalone di neve sulla dx che ci ha portati ad un comodo e pulito terrazzino in roccia (sosta presente) dove ci siamo preparati con comodità. Scarponi picca e ramponi lasciati in loco.
Via bella, qualche spit qua e là (a volta presenti dove non servono a nulla e assenti dove potevano avere un senso, mah…a sto punto forse meglio non metterli proprio?), qualche chiodo è un paio di friend/dadi incastrati. Soste tutte ben attrezzate, utili friend piccoli e medi e un circa 6 rinvii.
Consiglio di affrontare il tiro del camino senza zaino, io l’ho tolto quando ero già dentro ed è stata una prova da contorsionisti…un po’ di ghiaccio presente all’interno tra l’altro, ma non disturbava più di quel tanto. Per il resto via pulita.
Doppie da fare attenzione.
Fatta in giornata, anche se non per scelta…durante il mega volo (quasi senza conseguenze per fortuna) che ho fatto all’ultimo tiro ho perso la custodia degli occhiali da sole che conteneva gli occhiali da vista, temo che ormai faccia parte dei ghiacci perenni del Bianco ma se qualcuno dovesse mai trovarla mi faccia un fischio grazie mille.

Con Mich, davanti a noi una simpatica coppia di francesi e dietro una guida francese con tre clienti, tutti molto gentili e simpatici. Andare in montagna già è bello poi se si trova anche bella gente la giornata diventa speciale.

Link copiato