Rognosa d’Etiache – Torre Maria Celeste Via Diretta Re-Roche

Rognosa d’Etiache – Torre Maria Celeste Via Diretta Re-Roche
La gita
fech
3 12/07/2015

Bella la salita e l’ambiente, un po meno la qualità della roccia che sovente presenta molta roba instabile. La relazione precedente è molto affidabile, vero anche che spesso le soste obbligano a stare appesi inutilmente.
Per la discesa con le doppie portarsi alla forcella e reperire i cordoni con maillon effettuando un traverso poi calata breve (10m) per reperire la sosta a spit. Poi due doppie lunghe a pochi metri dalo spigolo rimanendo sulla parete appoggiata del grande diedro. Altra calata lunga che porta ad un cengione erboso, da cui si ritorna verso la parete. Poi calata da 30 m, ed infine calata da 60m sul ghiaione.

Link copiato