Rognosa d’Etiache – Torre Maria Celeste Via Diretta Re-Roche

Rognosa d’Etiache – Torre Maria Celeste Via Diretta Re-Roche
La gita
beaver
4 30/06/2007

Salita impegnativa sia sul piano fisico che mentale: richiede attenzione per seguire la linea della via (anche se molto logica) a causa delle scarse protezioni presenti (taluni tiri mancano totalmente di chiodi). Inoltre la roccia talvolta rotta mantiene alta la tensione; il penultimo tiro presenta un paio di spit veramente provvidenziali altrimenti la roccia insidiosa risulterebbe anche improteggibile.
Attenzione alle doppie: verso E per crestina scendere al colletto (ometto), quindi scendere il canale per una decina di metri fino a reperire la prima sosta (spit e cordino blu). Eventuale cordone su roccia per una breve doppia consentirebbe di calarsi dal colletto (verificare il cordone piuttosto vecchio).
Ulteriori dettagli e foto su http://xoomer.alice.it/pieroclimbing

Link copiato