Robinet (Monte) e Punta Loson da Gran Faetto, anello

Robinet (Monte) e Punta Loson da Gran Faetto, anello
La gita
abo
3 28/06/2015
Accesso stradale
Con panda 4x4 no problem fino al tornante q.1605

Partiti dal tornante sotto prato del colle, sentiero sempre ben segnalato (nella parte bassa pochi bolli ma molti ometti). Come già detto da chi ci ha preceduti, la conca del lago Rouen (ancora in parte innevato) è davvero uno spettacolo. Raggiunto il Loson (il traverso sotto la punta in queste condizioni non pone alcun tipo di difficoltà) abbiamo ancora proseguito per il Robinet, incredibilemente con pochi stambecchi; la fontana che c’è prima del colletto Robinet è secca (ma martedì scorso funzionava!). In discesa abbiamo seguito l’itinerario qui proposto che passa dal colletto di p.ta plate: parte alta molto bella in canaloni con pareti rocciose ai lati, ovvio il sentiero è una misera traccia segnata da pochi ometti ma l’ambiente a noi è piaciuto. Dal gran clot però la carta IGC dice di scendere a sx nel rio: in effetti qualche ometto c’è ma dopo un tratto abbastanza fattibile segue un pezzo di erba scivolosa e slalom tra rocce e pini fittissimi abbattuti dalle valanghe. Comunque dopo un lungo smadonnare siamo lo stesso arrivati ad un sentiero (segnato sull’IGC) che con un lungo traverso porta sopra prato del colle e di lì per prati e poi lungo la strada si torna all’auto.

Una mezza dozzina di gente in giro, con Maurizio e Wild.

Link copiato