Resegone da Erve, giro delle creste

Resegone da Erve, giro delle creste

Dettagli
Dislivello (m)
1300
Quota partenza (m)
570
Quota vetta/quota (m)
1870
Esposizione
Sud
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Raggiungere Calolziocorte e da lì prendere la strada per Erve. Arrivati al paese parcheggiare quando finisce la strada.
Note
Lungo percorso che coinvolge tutte le elevazioni del Resegone effettuando un bel giro ad anello. Percorso isolato che passa in luoghi suggestivi e panoramici.
Descrizione

Dal parcheggio prendere la mulattiera con direzione rifugio monzese. Al laghetto del Gnet, superare il torrente e prendere il sentiero San Carlo, ignorare la svolta del sentiero Pra di Ratt e al secondo bivio abbandonare il sentiero San Carlo per continuare verso La Passata. Raggiungere il passo tra la corna Camozzera e la cima Quarenghi. Dal passo prendere il sentiero delle creste, EE che raggiunge rispettivamente la cima Quarenghi, la cima Piazzo, I solitari, pizzo Brumano e la cima del Resegone.

Per la discesa dal rifugio Resegone prendere il sentiero 1 che porta ad Erna, seguirlo fino ad un lungo traverso, ma abbandonarlo al bivio con il sentiero 12A che porta al passo del Fo. Raggiunto il passo si prende il sentiero per il rifugio Monzese. Arrivati al rifugio si scende ad Erve con il sentiero Pra di Rat.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
matalp
01/10/2020
Risorse nelle vicinanze Mappa
Panoramica 1864m 2.9Km

Pizzo Daina (Monte Resegone)

Panoramica 1657m 7.1Km

Monte Due Mani

Link copiato