Remolon (Rocca) Falesia degli Alpini

Remolon (Rocca) Falesia degli Alpini
La gita
abo
4 06/09/2012

Ad distanza di un anno di nuovo in questa falesia bella e semplice; la strada è un po’ rotta fino all’arrivo della prima seggiovia biposto, poi è in ottime condizioni fino a sagnalonga, quindi di nuovo di sgangherata fino al parcheggio. Con grande piacere ho notato che sono stati rimossi i cocci rotti alla base dei tiri (c’è ancora qualcosa nel primo tratto si sentiero di avvicinamento), inoltre anche come pietre “da bonificare” sui tiri mi sembra che qualcosa sia stato tolto, attenzione solo sulle cenge. Ho correto la relazione poichè i tiri (del primo settore) sono ben 7(sempre III°/IV°), non 4 come riportato anche dalle guide. Nelle fessure più grandi, intase un po’ d’erbe, cola un po’ d’acqua ma non disturba troppo la scalata. Alcuni spit ballano (soprattutto i primi da terra) quindi se si ha intenzione di andare è meglio portare una chiave, io avevo quella da 13 del cava-nut a è risultata troppo piccola. Su alcune sosta il maillon obbliga a far manovra, mentre su altre è presente un moschettone (attenzione che il moschettone del terzo tiro da sx ha la leva non funzionante, cioè non scatta, quindi non so quanto si affidabile). Sembrano molto interessanti i “secondi” tiri, la roccia sembra molto compatta e con molte concrezioni. Belli, a vista, anche gli altri due settori, tra l’altro oltre la paretina con il 6a e il 6b (50m in discesa sulla dx) c’è un altro tiro attrezzato a spit e con catenza bella evidente (strapiombo e placca).

Con la mia cuginetta Barbara, che ha salito ben 6 tiri, prima di essere punta da un’ape. Bellissima giornata da profumi e colori già quasi autunnali, molti animali in giro (scoiattoli, aquile, nocciolaie, ecc).

Link copiato