Regina (Punta) da Estoul e il Colle della Ranzola

Regina (Punta) da Estoul e il Colle della Ranzola
La gita
alpenkamel
4 16/06/2021

Seconda escursione del 2021 del CAI Senior Ivrea a Punta Regina (2388m).

Partiti dal parcheggio di Estoul, a circa 1850m, si percorre la strada asfaltata per alcune centinaia di metri, poi la strada diventa sterrata e termina nei pressi all’altezza dell’Alpe Pra Barmasse.
Qui comincia una poderale, che si segue superando due tornanti ed a un bivio si prosegue diritti e in breve giunge nei pressi dell’Alpe Fenêtre (2080m).
Si prende il sentiero 7 a sinistra (cartelli indicatori per Col Ranzola); si segue il sentiero che attraversa due radi boschetti e ne esce a poche decine di metri dalla sommità del colle, riconoscibile per la presenza di una cappelletta e di un muretto a secco eretto a scopi militari, su cui è stata posta una Madonnina.
A fianco alla cappelletta una palina riporta le indicazioni per la Punta Regina (sentiero 7A); sul lato est del muretto è posta una lapide a ricordo del passaggio di Tolstoj il 20 giugno 1857.
Si segue il sentiero lungo il muretto, e si affronta un primo tratto in modesta pendenza che porta a un primo poggio in parte alberato. Da qui il percorso qui si fa più ripido, si superano glu ultimi 150m di dislivello e si raggiunge la cima, da cui la visuale copre il vallone di Estoul, parte di quello dei Frudière, nonchè buona parte dell’alta Valle di Gressoney (incluso il monte Rosa).
Per la discesa si prende il sentiero che scende verso sud-est sul versante di Gressoney; il sentiero scende con molti tornanti per un centinaio di metri e poi, poco sopra il lago Gombetta, al bivio si prende a destra e in breve si raggiunge il colle dalla Garda dove si trova un caratteristico spuntone roccioso.
Si scende nel versante opposto verso il vallone di Frudiere; il sentiero scende per alcune decine di metri, poi diventa pianeggiante e taglia la base della Punta Regina.
Il sentiero supera poi con una ripida risalita una zona in cui è avvenuto uno smottamento alcuni anni fa, fino a ridiscendere e giungere nei pressi del Col de la Blanche (2163m).
Il sentiero continua poi in lieve discesa fino a giungere nei pressi del’alpe Fenetre dove si chiude il piccolo anello; dall’alpe si segue la strada fatta all’andata fino al parcheggio.
Il percorso totale è di circa 10,5km per un dislivello complessivo di circa 580m.

Giornata con molte nuvole che hanno coperto la visuale sui monti.
Belle fioriture lungo tutto il percorso

Link copiato