Raty (Bec) – Via delle Poiane + variante Resi

Raty (Bec) – Via delle Poiane + variante Resi

Dettagli
Altitudine (m)
2000
Dislivello avvicinamento (m)
150
Sviluppo arrampicata (m)
400
Esposizione
Sud
Grado massimo
5c
Difficoltà obbligatoria
5a

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Strada per Dondena (ultimo tratto sterrato ma percorribile anche con auto normali); sotto la verticale dello Sperone centrale del Raty c'è una presa dell'acqua, a fianco un grosso ometto che indica l'inizio del sentiero.
Scritta "Via Poiane" sul tetto della presa dell'acqua.
Seguire gli ometti e in 20' si arriva all'attacco - la scritta alla base nonè più visibile, cercare il primo spit nel diedro canale. Si consiglia di parcheggiare 50 mt avanti, sotto delle rocce nere.
Note
400 mt - 9 tiri (o 11 tiri se dividono gli ultimi due tiri, consigliato per attrito delle corde).
Corde da 50 mt, possibilità di integrare (friend medio-piccoli), 10 rinvii per la placconata di L7 se si rinvia la sosta.
Discesa in doppia sulla via possibile ma sconsigliata per i tanti detriti sulle cenge. Meglio, come le altre vie, dalle pietraie sommitali al Bec Raty per comodo sentiero.
In caso di neve sul versante di discesa (nord) restare alti sulla cresta.
Dopo il 4°tiro, a sx continua la via delle poiane, a dx 3 tiri della variante Resi. Da qualunque sosta è possibile prendere o lasciare la variante. difficoltà max via poiane 5° - variante 6a
Via nel complesso abbastanza discontinua, bello l'ambiente di montagna
Descrizione

1 tiro: 4c – salire un canalino con delle roccette miste ad erba, dopo una decina di metri si giunge alla placca che sarà il vero punto di attacco della via. placca un po’ delicata in alcuni passaggi e la chiodatura un pò lunga su serpentino con poco grip.
2 tiro: 4a – placca più lavorata
3 tiro: 4b – la via passa sulla destra rispetto al vecchio spit visibile su uno strapiombino (5° se si rimonta lo strapiombino) tiro discontinuo
4 tiro: II – Tiro di raccordo. fino alla sosta sotto l’evidente placca
5 tiro: 5a – tiro discontinuo, primo spit a circa 7-8 metri da terra (5b), possibile integrare con friend medio piccolo. poi pochi spit ma più facile e difficoltà aggirabili.
6 tiro: 4b/4c – muretto breve verticale
7 tiro: 5a – bella placca continua, spittata. il tiro più bello e continuo
8 tiro: 5a/5b – si risale un muretto verso destra. Poi placca e sosta intermedia con due spit da collegare. consigliata sosta per evitare attrito test
9 tiro: 4c – uscire a sinistra e risalire muretto verticale ben protetto.
10 tiro: 4c – tiro molto discontinuo fino alla sosta, passo 4c con spit un pò lungo
11 tiro: 5c – strampiombino di uscita, passo duro confrontato al resto della vita. due spit proteggono il passo. un pò più facile se si affronta il passo leggermente a destra degli spit

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
cervino55
31.08.2020
4 settimane fa
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa

Condizioni

Link copiato