Rasis (Tete de) da Ceillac, traversata a Chateux Queyras

Rasis (Tete de) da Ceillac, traversata a Chateux Queyras
La gita
lorenzo
5 11/04/2004
Osservazioni
Visto valanghe a pera esistenti

5a tappa del Giro del queyras. Giornata splendida. Si sale al col fromage lungo il sentiero, a piedi e con gli sci da 2100 m. Il traverso è in buone condizioni e con neve farinosa, poi risaliamo un’enorme valanga per entrare nel valloncello ripido, di neve farinosa, risalito con attenzione. Ambiente magnifico. Si aggira facilmente la dolina e poi per cresta panoramica e con impressionanti cornici a sin. con gli sci sino in cima. Discesa meravigliosa e con farina lungo le grandi gobbe del vallone n. più in basso per vallonvcelli, boschi e prati fin sulla stradina che scendiamo sino a 1600 m. Sci in spalla per una veloce e comoda discesa a chateaux queyras. Qui le gite son chiuse e con autostop raggiungiamo abries.

Link copiato