Primaluna (Cima)da Bieno

Primaluna (Cima)da Bieno

Dettagli
Dislivello (m)
1500
Quota partenza (m)
880
Quota vetta/quota (m)
2314
Esposizione
Sud-Est
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
nr 332-365-366 sentiero

Località di partenza Punti d'appoggio
bivacco Rava di Sopra

Avvicinamento
dalla S.S. Valsugano per Strigno e Bieno. Lasciare l'auto 800 metri dopo il paese in vista della segnaletica Cai (Ponte Gallina).
Descrizione

Dal parcheggio salire la strada forestale per circa km 1,5. Lasciarla seguendo le indicazioni bianco/rosse nel bosco sempre presenti ai vari bivii. A quota 1300 metri circa, seguire le indicazioni per Ponte Longon e circa 40′ si arriva alla bella Casera Rava di Sotto da cui inizia la Val di Rava vera e propria. Continuare la salita fino alla Malga Ravetta di sotto tra prati incolti e radi larici. Poco dopo si devia a ds e inizia una ripida risalita che porta alla Malga Rava di Sopra, nei pressi dei bei laghi di Rava. Una parte della casera è adibita a bivacco. Continuare la salita sul sent. 328 che porta al bel lago grande di Rava a mt 2125 sotto i contrafforti rocciosi di Cima Caldenave e del Cimon Rava. Per tracce si sale ripidamente fino a rintracciare il sent. dell’ Alta Via del Granito che ci porta in breve all’erbosa Forcella Ravetta. Panorama vasto su tutta la catena dei Lagorai, il gruppo del Brenta, i lontani ghiacciai altoatesini. Dalla Forcella si segue il sentiero che in circa 15′ porta alla erbosa cima di Primaluna mt 2314. Da quest’ultima scendere direttamente per i prati fino a trovare il sottostante sent. 332, che raggiunge malga Ravetta di Sopra mt 1966 e scende a quella di sotto. Da questa seguire il sent. 332 (Col degli Osei) che si raccorda alla forestale poco lontano da Ponte Longon, e da qui al parcheggio con lo stesso sentiero fatto in salita.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
carta Kompass nr 626 Catena dei Lagorai, Cima d'Asta CAI-SAT 1/25.000
lancillotto
06.09.2015
5 anni fa
Link copiato