Porta di Barbioneda Corteno Golgi

Porta di Barbioneda Corteno Golgi

Dettagli
Dislivello (m)
1450
Quota partenza (m)
950
Quota vetta/quota (m)
2400
Esposizione
Nord
Difficoltà sciistica
BS
Tipologia
Su dorsale

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
La Valle di Corteno presenta itinerari interessanti per lo scialpinismo. La lunghezza delle ascensioni, l'ambiente spesso solitario e selvaggio, rendono le sciate di grande soddisfazione anche in virtù dell'esposizione (Nord) che mantiene la neve farinosa anche alle quote più basse.
Descrizione

Dal centro di Corteno Golgi in prossimità di una santella e dell’albergo Miramonti rimontare la strada e percorrerla per circa 300 metri sino al suo termine all’inizio di una mulattiera sbarrata (parcheggio per 6/7 auto).
Rimontare con gli sci la strada che ben presto entra nel bosco e dirigersi in direzione sud incontrando delle baite.
In corrispondenza dei Fienili Sacco prestare attenzione ad evitare la mulattiera che sale verso destra e che porterebbe verso il Rif. Brandet, ma scendere verso sin. percorrendo circa 200 metri sino ad incontrare la strada silvo pastorale proveniente da Corteno, più comoda ma molto più lunga (2 ore e mezza).
Qui si trovano le indicazioni per Malga Barbione, a cui si arriva dapprima per pendii ampi erbosi, poi per mulattiera con passaggio obbligato a causa del bosco fitto (m.1958 ore 1,15). Alla malga termina il bosco e si risalgono i bellissimi pendii a sin (direz. SE) con percorso non obbligato sino a vedere il M.Palone.
Un ultimo breve pendio finale (attenzione) porta in cima ad uno spuntone subito sopra la Porta di Barbione (m.2400 ore 1 – tot.4,45).
Discesa: per lo stesso itinerario sino ai Fienili Sacco, dapprima su pendio molto aperto, divertente, con radi larici, poi su mulattiera, pascoli aperti ed anche dentro il bosco.
Dai Fienili Sacco scendere verso destra e prendere la strada che porta sino a Pisogneto di Corteno Golgi, molto lunga, divertente interrotta da prati sciabilissimi.
Arrivo presso il municipio a q. 900 m.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Tracce su bianco - Melograno Edizioni - 1987
Bibliografia:
Tracce su bianco - Melograno Edizioni - 1987
igloo
13.02.2008
13 anni fa

Condizioni

Link copiato