Pordoi (Sass) Parete Ovest – Via Fedele

Pordoi (Sass) Parete Ovest – Via Fedele

Dettagli
Dislivello (m)
700
Quota partenza (m)
2200
Quota vetta/quota (m)
2950
Esposizione
Ovest
Grado
D+

Località di partenza Punti d'appoggio
rif. passo Sella CAI, albergo Pian Schiavaneis

Descrizione

Da Pian chiavaneis, o poco più avanti, seguire il sentiero per la val Lasties. Quando questo lambisce la parete ovest attraversare il canale di pietraia e risalire ad un terrazzino con targa, passi di II.
La via sale con 17 entusiasmanti lunghezze tutta l’impressionante parete del Pordoi. Arrampicata tecnicamente non difficile ma di soddisfazione e aerea. Pochi i chiodi in via, eccetto le soste, abbastanza buone ma a volte da rinforzare. Il grado max è un buon IV+ ma continuo, soprattutto nella metà superiore. Oltre la cengia si può proseguire per la cima seguendo le otto lunghezze del “camino Dibona” (IV) ottenendo una geniale e valida combinazione di 25 tiri. Oppure si può uscire lungo il cengione detritico verso la parete S del Pordoi e scendere al passo.
Per ritornare a Pian Schiavaneis si segue un tratto della strada che dal passo del Pordoi scende a Canazei. All’altezza di una casa cantoniera imboccare un comodo sentiero che si inoltra nel bosco di abeti.
Per una ripetizione portare una buona scelta di friends e qualche chiodo e calcolare dalle 5 alle 8 ore per una salita fino in vetta.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
M. Bernardi, ARRAMPICARE IN VAL GARDENA
cheko66
10/08/2019
1 anno fa
9 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Panoramica 2244m 4.3Km

Sellajoch (Passo Sella)

Panoramica 2121m 5.1Km

Grödnerjoch (Passo Gardena)

Panoramica 2520m 6Km

Cirspitze

Panoramica 2592m 6.1Km

Tschierspitze (Gran Cir)

Panoramica 2414m 6.2Km

Col Rodella, Via Ferrata

Webcam 1030m 6.6Km

Arabba – Rifugio Burz

Webcam
Link copiato