Valmalenco – Pirolin Pirolina (Cascata)

Valmalenco – Pirolin Pirolina (Cascata)
La gita
daim
3 21/01/2023
Accesso stradale
Strada sgombra da neve fino a località Carotte.
Parcheggiato lungo la strada.
Condizioni ghiaccio
Scarso, sottile in alcuni punti.
Tipo ghiaccio
Croste da rigelo, umido, spaccoso in pochi punti.
Quota neve m
1400

Salita in 5 tiri con 2 tratti di collegamento in neve fresca tra il 3° e il 4° e tra il 4° e il 5°.
Oggi condizioni del ghiaccio scarse, cascata formata ma ghiaccio sottile in alcuni punti, molte croste da rigelo da pulire e accumuli di neve asciutta e inconsistente.
Si sente acqua che scorre sotto in alcuni punti.
– 1 tiro facile, poco ghiaccio, occhio a dove avvitate! (sosta a destra su albero o su spit)
– 2 tiro presenti croste superficiali da rigelo da pulire per trovare il ghiaccio. Sosta nuova a spit, a destra nella grottina, o cordone su albero (sempre a destra)
– 3 tiro è il passaggio chiave, muretto verticale di pochi metri. Ghiaccio un filo meglio nella parte verticale poi peggiora. (sosta su albero)
– Qui le difficoltà tecniche finiscono. Il resto della via procede in una sorta di canale appoggiato (max 50-60°) con qualche rampa di ghiaccio da proteggere. Con forte accumulo di neve questi canali sono a rischio scariche.
– Uscita dell’ultimo tiro aleatoria, con qualche passo di misto.

Rientro per sentiero (a sinistra faccia a monte) non battuto SCONFORTANTE!
Una ravanata pazzesca! Neve non trasformata, asciutta (a causa del freddo) e inconsistente fino alla vita!
Sarebbero state utili le ciaspole o gli sci =)

Giornata fredda, -7°C al parcheggio per tutto il giorno.

In condizioni migliori sarebbe stata una bella cascata, divertente con qualche passaggio ingaggioso, adatta per chi inizia e con tratto quasi alpinistico nella seconda parte.

Da sconsigliare nelle le condizioni attuali.

Sentiero di ritorno se non battuto molto impegnativo con tanta neve (da non sottovalutare!).

Bellissima giornata in compagnia del mitico socio Luca!
Nessun altro in zona!

Link copiato