Pietraborga (Monte) e Monte San Giorgio da Trana, giro

Pietraborga (Monte) e Monte San Giorgio da Trana, giro
La gita
lucabelloni
3 06/07/2024
Accesso stradale
comodo parcheggio nei pressi del Comune di Sangano (fontana a breve distanza)
Equipaggiamento
MTB

Ancora un giro di ripiego visto il meteo molto incerto.
Partenza da Sangano e quindi abbiamo fatto il bellissimo single-track che porta a San Valeriano, molto divertente ma anche piuttosto tecnico e pieno di saliscendi (solo questo tratto implica circa 150 m di dislivello); poi veloce salita in cima al San Giorgio su strada con fondo tutto sommato buono, e quindi discesa al Colle della Serva e traversata al Colle di Pre (prevedere come sempre 5-10 minuti a piedi). Da qui siamo risaliti fin oltre il bivio per il sentiero Chiantore e quini brevissima discesa verso il Colletto Damone su sentiero facile e scorrevole, quindi risaliti fino all’imbocco del sentiero De Vitis che era l’obiettivo di oggi. Sentiero tutto sommato bello e divertente, anche se nella parte alta (la più tecnica) è abbastanza rovinato dalle piogge, mentre quando si esce dal bosco diventa molto più pulito e scorrevole fino alla fine. Con un paio di tagli si evita praticamente tutta la sterrata e si esce sull’asfalto all’ingresso di Sangano.
In totale circa 22 Km e poco meno di 900 m di dislivello. Giro chiuso in circa 4 ore, cercando di evitare di prendere pioggia…e almeno questo obiettivo è stato raggiunto. Giornata grigia e umida. Parecchia gente sia a piedi che in MTB.
Di sicuro non è il periodo ideale per questo giro, sia per la quota modesta, sia per la vegetazione abbastanza rigogliosa che in alcuni tratti ostruisce il sentiero (occhio ai rovi!!!).

Link copiato