Pianarella (Bric) – INPS

Pianarella (Bric) – INPS
La gita
fontamara
4 11/07/2010

Parcheggiata l’auto sullo spiazzo, a dx salendo da Finalborgo verso il casello autostradale di Orco-Feglino, immediatamente prima del bivio, sempre sulla dx, per Orco. Il sentiero parte proprio da una estremità di questo spiazzo. Sono circa 15 minuti di cammino (dopo 20 metri si passa a fianco di una piccola costruzione sulla sx) e gli ultimi metri sono molto ripidi. Nonostante le giornate precedenti afose, abbiamo iniziato a scalare alle 8,00 e abbiamo finito alle 13,00. La via è stata sempre in ombra.
1-tiro facile con unico tratto leggermente impegnativo sul ribaltamento iniziale-sosta comoda;
2-a sx con prese in fessura allisciate dall’usura, difficoltà azzerabile, uscita lunga con tratto terroso in cui è bene tenersi a sx-sosta comoda;
3-tiro carino in placca-sosta comoda;
4-all’interno dell’erosione con protezioni a mo’ di sosta-sosta comodissima dentro una piccola grotta con cristalli bellissimi;
5-a dx in placca- sosta comoda;
6-placca iniziale dritta poi verso sx e ancora a dx in sosta comoda;
7-a dx su placca diedro diagonale e poi su traversino facile(protetto da un cordino in clessidra e da una piastrina datata), sosta comoda alla base di un piccolo leccio;
8-dritti verso un diedro delicato e liscio di usura, sosta comoda;
9-diritti evrso l’alto su tiro facile con una sola protezione nel muretto finale-sosta “in piazza” a fine via dove bisogna scegliersi l’albero per recuperare il compagno.
Alcune soste sono da attrezzare.
Non abbiamo mai sofferto il caldo ma solo l’arsura (quindi portetevi da bere!). Tutti i passaggi duri della via sono molto lisci e azzerabili. Per discendere abbiamo intrapreso il sentiero comodissimo, sulla sinistra avendo alle spalle la falesia, contrassegnato da una striscia rossa.

Bellissimo ritorno alle vie di più lunghezze in compagnia di Lu che è stata veramente grande!

Link copiato