Pianard (Contrafforti di) Trapanetor

Pianard (Contrafforti di) Trapanetor
La gita
pietro1844
3 26.09.2015

Malgrado il grado assoluto (7a+) la chiodaturara è nuova ed eccezzionale, 6a+ obbligatorio infatti, con tutte le soste con catena tranne una cmq attrezzata (la penultima). I tiri sono belli lunghi di placca e la roccia è tipo mongioie un pò meno buona. Il 6c è molto bello e continuo con 2 passi un pò più delicati specialmente il secondo con un traverso ma non di forza. Il 7a+ fosse stato in falesia poteva essere 6c+/7a nel senso che ci sono da capire 2 passi e il resto potevo metterlo insieme: il primo sotto il fix col cordino di placca con uscita su belle tacche a destra. e il 2° sotto il tetto che difficile da rinviare necessitava di spallare un buco svaso con 2 dita per poi afferrare con la sinistra un tacchettina a fianco il rinvio per poi andare con balzo alla presa buona nell’intaglio del tetto. Poi il ribaltamento con una presa a sinistra e la lama in alto sempre nell’intaglio si faceva bene a saperlo.
Le calate sono una per tiro tranne il 7a che si può unnire col 6c quindi 4. Se dicono 3 evidentemente facendo il 6b e il 7a in una sola al millimetro dei 60m poi si deve in un altra fare il 6c e atterrare nella cengia a metà del 6a+ iniziale ma non lo so se si può fare.

Tremendo l’avvicinamento non solo per il terreno ma soprattutto per la segnalazione e descrizioni di cui ho segnalato una miglioria.
La via invece è in netta contrapposizione con l’avvicinamento che ci ha procurato sicuramente maggior adrenalina.
Ringrazio il mio socio fabio

Link copiato