Pera Titania

Pera Titania

Dettagli
Altitudine (m)
750
Dislivello avvicinamento (m)
6
Lunghezza min (m)
2
Lunghezza max (m)
6
Esposizione
Ovest
Grado minimo
4
Grado massimo
al 6b
Atterraggio
Bosco

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Torino prendere la statale per Trana, prima di entrare in Trana dove la strada principale curva a destra e passa sul Sangone, bisogna girare a sinistra su una strada secondaria che si insinua in una valletta laterale.
Dopo pochi km si giunge alla frazione Biellese-Belvedere, qui si nota subito dopo un dosso un cartello che indica il Colletto Damone, seguire la strada tenendosi sulla sinistra che dopo poco diventa sterrata (c'è un cartello che indica il divieto di accesso tra 3,5 km).
Con alcuni tornanti si giunge a Prato Vigero e da lì si prosegue ancora per poco finché sulla sinistra si nota il masso. (Se si prosegue ancora 50 m si arriva al Colletto Damone dove la strada termina e c'è uno spiazzo per girarla).
Coordinate masso: 45° 0'47.83"N 7°24'53.07"E
Note
Il masso è una bella vela triangolare strapiombante, prende il sole nel tardo pomeriggio, essendo un po' in alto è l'ideale per quando fa caldo. La roccia è molto buona ed è stata spazzolata e ripulita per bene.
Essendo abbastanza alto consiglio di prendere confidenza con le vie facendole prima con la corda dall'alto utilizzando i due fix inox piazzati sulla cima del masso.
Volendo usare il crash pad la base del masso è perfettamente piatta!
Descrizione

le vie in ordine da sinistra verso destra sono:
Fessura del gambero: 4, bella fessura che si nota subito sul lato sx del masso, così facile che si può anche disarrampicare!
Autostrada per l’Ade: 6a, placca tecnica a volumi, come piedi si usano le tacche di Icaro
Icaro: 6a+, estetico spigolo a tacche, prima via ad essere pulita e liberata, la più bella del masso
Ala di cera: 6b, bel traverso su volumi, il grado è da intendersi se si prosegue su Icaro
Fessura della Tela: 4+, corta fessura ideale per scaldarsi

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Scoperto e ripulito da Fabio V. e Andrea B.
nodoinfinito
30.07.2014
6 anni fa
7 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato