Parey (Rocca) Torrione Anna 1999 + Michelin-Battù + Via dello Spigolo

Parey (Rocca) Torrione Anna 1999 + Michelin-Battù + Via dello Spigolo
La gita
matteooo
4 09/05/2020
Accesso stradale
Lasciare la macchina al tornante

Arrivati a Pietra Bucata entrare nella pietraia e seguire i bollini arancioni per arrivare alla base del torrione Anna che rimane il più in basso di tutti. La via attacca tutto a sinistra del torrione.
L1: superato senza problemi
L2: manca il secondo spit (ATTENZIONE) dalla roccia spunta il filetto e bisogna andare a rinviare al tettuccio
L3: si sale verso sinistra incastrandosi fra le rocce
L4: arrivati in sosta il dado più basso della sosta si muove
calata dalla catena a sinistra dell’arrivo di L4
L5: si seguono gli spit blu (Michielin&C) tenendo dapprima la destra e poi la sinistra quando il tiro diventa verticale
L6: arrivati in catena non assicurarsi su quella vecchia e blu perchè a destra ce n’è una nuova
andare ad attrezzare una nuova sosta sulla cengia dietro la roccia: alla base della Michielin ci sono due majong nuovi non collegati
L7: (via dello spigolo) bellissima dulfer e poi passaggio di placca
L8: primo chiodo un po’ distante ma facilmente raggiungibile, arrivati su una terrazza fare sosta non sotto il tetto ma appena a sinistra
L9: seguire la freccia blu e con un paio di tettini si raggiunge la vetta
Calate come da descrizione itinerario e raggiunta la base di L5 si aggira il torrione Anna a piedi dalla pietraia. Attenzione: sull’ultima calata si è staccato un bel masso e qualcosa ancora suonava a vuoto.

Roccia fantastica; L7 e L9 veramente belli e in tutta la rocca Parey solo altre due cordate.
Non servono protezioni veloci perchè basta la chiodatura che c’è con la consapevolezza che su L2 manca uno spit.

Link copiato