Pain de sucre Crepuscule des loups

Pain de sucre Crepuscule des loups
La gita
mahler
4 01/08/2009

bella via, in ambiente e parete selvaggia, con dei tiri veramente belli, soprattutto il grande muro di L5. L’obbligatorio non è certo 5b come segnalato erroneamente ma un corposo 5c, e l’attacco dell’ultima lunghezza difficile, la L7, oppone un passo sopra la sosta un poco più difficile di 6a,per contro la L6, quella su bella placca tecnica leggermente abbattuta, data di 6a la porrei 5c/6a. Per la discesa (che già conoscevo per via di altre salite) è ben attrezzata per la conserva lunga ogni ca 20 m con anelli resinati (segnavia sbiaditi color rosa e qualche ometto), e nella parte finale sono presenti a ca 30 m l’una sopra l’altra due ottime soste a fix da cui è possibile far calata verso il colletto Nord, evitando così l’ultimo tratto più ripido. In caso di necessità, dopo la cengia di trasferimanto da S3 a S3bis, le calate si effettuano al di sotto di S3 bis, tovando una sosta sotto nel canale fuori via a ca 45 m e da lì alla base della parete a destra dell’attacco. La S3 si effettua su spuntone come la S9. Bellissima giornata, con solo una cordata francese sulla bellissima Versant Soleil. Un saluto alla mia brava compagna di cordata Viviana e all’altra cordata degli amici Silvio e Monica.
Visto che non è presente la ralazione metto solo alcune indicazioni generali sulla via: avvicinamento 1.30/1.45. La via attacca sulla parete W presso un gendarme staccato dalla base. le lunghezze: L1 5c, L2 5a passo di partenza poi 4b/c, L3 5b, trasferimanto a destra 25 m S3bis, L4 5c, l5 6a (5c obbl. continuo), L6 5c/6a, L7 passo iniziale 6a+ poi 6a (5c obbl.)poi 5a/b e passo di 5c/6a alla fine, L8 4c/5a, L9 cresta facile ma esposta (3a/b)60 metri e S9 su spuntone, L10 4c, Uscita su cresta di 2c/3a verso la soprastate e vicina vetta.

Link copiato