Oro (Cascata dell’) – Seconda cascata

Oro (Cascata dell’) – Seconda cascata

Dettagli
Altitudine (m)
1600
Sviluppo arrampicata (m)
200
Esposizione
Sud-Est
Impegno
II
Difficoltà ghiaccio
2+

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Bella cascata,molto frequentata anche dai corsi.
E' una delle prime cascate che si forma ogni anno.
Con molta neve si consiglia di lascire l'auto presso il campeggio(Piana di Bregolana) e calcolare altri 40min circa per l'avvicinamento
Avvicinamento
dai Bagni di Masino proseguire nella piana e prendere il sentiero per il rif. Omio.In prossimità del primo tornante,continuare dritti per il sentiero dell'Alpe Ligoncio che attraversa poco dopo la Prima cascata dell'Oro.Proseguendo oltre si entra verso il fondo della valle e dopo aver superato alcuni dossi erbosi,giungere all'inizio della cascata a dx in una gola rocciosa(30/45min).
Descrizione

Il primo salto viene generalmente salito sul lato sx(70°prima,breve tratto80°)sosta su albero(cordini vecchi).
Salire un breve muro sulla sx,per portarsi(si cammina)alla base dell’ultimo salto.
Lo si può salire dritti(70°/80°) oppure sulla sx sfruttando una rampa ghiacciata che lo taglia in diagonale

Discesa:
entrare nel bosco a dx della cacscata e scendere fino ad incontrare il sentiero(percorso all’andata)per l’Alpe Ligoncio

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
PIZZO BERNINA MONTE DISGRAZIA
Bibliografia:
MASINO BREGAGLIA DISGRAZIA (MASPES,MIOTTI)
fabio78
09/02/2013
8 anni fa
11 anni fa
14 anni fa
15 anni fa
19 anni fa
Link copiato