Nero (Lago) da Preit

Nero (Lago) da Preit

Dettagli
Dislivello (m)
680
Quota partenza (m)
1596
Quota vetta/quota (m)
2270
Esposizione
Varie
Grado
MR
Tipologia
Bosco rado

Località di partenza Punti d'appoggio
Lou Lindal locanda a Preit

Note
Con l'auto si parcheggia subito dopo l'abitato di Preit dove normalmente la strada è chiusa.
Descrizione

Seguire la strada fino alle grangie Selvest, attraversare il ponte sul rio e seguire la strada a sinistra la quale si inoltra in uno stretto ma caratteristico vallonetto.
Dopo un ora e mezza di buon cammino si arriva in un prato quasi in piano dove si vede un paletto rosso con catena (dove si interrompe la strada in estate).
Da li continuare a seguire la strada (attenzione ai pendii sovrastanti pericolosi evitabili tagliando prima nel bosco sottostante) fino ad una grangia solitaria su pianoro.
Tenendosi sulla destra salire i pendii a gobbe con boscaglia rada in direzione dell’ imponente Rocca la Meja in un ambiente a dir poco fiabesco.
Una volta arrivati su una sorta di colletto dove la valle si apre portarsi sulla sinistra, scavalcare un paio di gobbe fino a trovarsi sopra il Lago Nero. Discesa su itinerario di salita. Tempo 3.30 ore con traccia già battuta.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
liviell
02.03.2008
12 anni fa
13 anni fa
15 anni fa

Condizioni

Link copiato