Morelli-Buzzi (Rifugio) da Terme di Valdieri

Morelli-Buzzi (Rifugio) da Terme di Valdieri
La gita
jonny_bravo
07/07/2012
Tipo clima
Troppo freddo

tentativo troppo ambizioso e miseramente fallito di salire alla cima nord di argentera, equipaggiamente leggero ma partenza tarda per impegni vari alle ore 10 dalle terme, di corsa fino ai lagarot in circa 55 minuti, poi corsetta/camminata veloce fino al colle del chiapous in (1ora e 58), tempi non randagi.
La stanchezza inizia a farsi sentire e inizia il festival delle maffate: i ricordi di quando la salii in gioventù sono sbiaditi ma no problem il percorso è ottimamente segnalato, ma nonostante le ottime tacche di vernice, gli ometti, e una freccia di vernice enorme che indica la giusta via, tiro dritto sulla pietraia andando erroneamente
alla base del passaggio del chiapous, capito l’errore torno indietro costaggiando la parete e in breve sono sulla giusta via per il passo del porco, superato il quale continuo a seguire le tacche rosse, ma anche qua non so come riesco di nuovo a perdere le tracce di vernice andando troppo a sinistra, ormai stanco, demotivato, freddo e nuvoloni in arrivo e con l’altimetro che non segna neanche 2800, decido di tornare indietro, circa 3 ore totali di corsa/camminata veloce, ritono tutto camminando no corsa, con sosta gnocchi e dolcetto all’ottimo e accogliente rifugio Morelli

Link copiato